Isole borromee

L’isola giardino dei Borromei sul Lago Maggiore

Le Isole Borromee hanno tantissimo da vedere, tutto concentrato sulle tre isole più grandi, l’Isola Madre, l’isola dei Pescatori e l’isola Bella.

Che ne dite di scoprirle insieme?

 

Isola Madre

L’Isola Madre, con i suoi 220 metri di larghezza e 330 di lunghezza,  è la più grande delle Isole Borromee e la più lontana da raggiungere da Stresa.

La sua trasformazione da semplice isola a residenza privata comincia nel 1502 per mano della famiglia Borromeo e termina verso la fine del 1700.

Il risultato è qualcosa di grandioso, il Palazzo Borromeo e soprattutto i giardini botanici lasciano senza fiato, talmente tanto da essere descritta da Gustave Flaubert come “il luogo più vuluttoso che abbia mai visto al mondo.”

L’isola ospita piante rare e fiori provenienti da ogni parte del globo e nell’immenso parco si aggirano indisturbati pavoni, pappagalli e vari uccelli esotici.

Isola dei Pescatori

L’isola dei Pescatori,  larga 100 metri per 350 di lunghezza, è l’unica delle Isole Borromee ad essere stabilmente abitata.

Ospita un piccolo borgo con una piazzetta, caratteristici vicoli stretti, case multipiano e tantissimi ristoranti di pesce.

E’il luogo perfetto dove pranzare dopo la visita dell’Isola Madre in quanto, partendo verso metà mattina, arriverete all’isola dei Pescatori proprio all’ora di pranzo.

La scelta di ristoranti è vastissima ma io vi consiglio la Trattoria Imbarcadero dove abbiamo mangiato noi.

Here We Are

Address

isola bella

GPS

45.8953977, 8.5273053396168

You are always welcome !

At vero eos et accusamus et iusto odio dignissimos ducimus qui blanditiis praesen voluptatum deleniti atque corrupti quos dolores et quas molestias excepturi sint occaecati cupiditate non provident, similique sunt in culpa qui officia mollitia animi, laborum et dolorumfuga.

Explore Great Locality around Hotel Resort

Aliquam interdum semper luctus. Aenean ex tellus, gravida ut rutrum dignissim, malesuada vitae nulla. Sed viverra, nisl dapibus lobortis porttitor, risus risus dictum risus dignissim leo.